Rivoluzione TV

Negli anni ’80, prima delle parabole e dei decoder di SKY, il Regno Unito aveva quattro canali TV. Quando l’ammiraglia BBC1 trasmetteva un film, mezzo paese lo guardava e per il sistema televisivo andava tutto bene, ma la rete elettrica britannica aveva un problema tecnico da risolvere: tra il primo e secondo tempo milioni di persone si facevano il tè con il bollitore elettrico e la domanda di corrente si impennava vertiginosamente in pochi secondi. La stessa cosa succede oggi al traffico internet degli Stati Uniti tra le nove e le dieci di sera, quando un terzo è costituito dai programmi degli abbonati Netflix che si sono organizzati una serata personale. [Wired Italia: pag. 80]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *